Nozze fittizie e prostituzione,arrestato

Matrimoni fittizi di giovani donne provenienti da Santo Domingo da destinare, una volta ottenuta la cittadinanza italiana, alla prostituzione: questo l'argomento di un'indagine della polizia che, a Novara, ha portato all'arresto di un autotrasportatore di 64 anni, residente in città, per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina e e falso materiale. Il provvedimento arriva al culmine di accertamenti - dal nome in codice 'Nozze d'Euro' - svolti dalla squadra mobile diretta da Valeria Dulbecco. L'autotrasportatore, dietro compenso, combinava i matrimoni con degli italiani celibi che, essendo in precarie condizioni economiche, si prestavano a recitare il ruolo di marito. Finora i denunciati a piede libero sono cinque. Il novarese è stato arrestato su ordine di custodia cautelare.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. News Biella
  2. News Biella
  3. News Biella
  4. News Biella
  5. News Biella

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Selve Marcone

    FARMACIE DI TURNO

      Nel frattempo, in altre città d'Italia...